I concerti di Fabrizio Moro e Raf a Reggio Calabria per la festa della Madonna della Consolazione

Saranno i concerti dei due grandi interpreti musicali italiani Fabrizio Moro e Raf gli appuntamenti clou della Festa della Madonna della Consolazione di Reggio Calabria.

I tradizionali festeggiamenti civili in occasione della Madonna della Consolazione a Reggio Calabria, che partiranno tra qualche giorno, chiudono gli eventi dell’Estate Reggina nella Città dello Stretto. 

Due artisti di caratura internazionale per questo importante appuntamento tradizionalmente molto atteso dai reggini.

Sabato 9 settembre sarà il turno di Fabrizio Moro a piazza del Popolo mentre martedì 12 settembre, a piazza Indipendenza, sul Lungomare Falcomatà si esibirà Raf.

FABRIZIO MORO: GIOVANE IMPEGNATO NEL SOCIALE

Fabrizio Moro, nome d’arte di Fabrizio Mobrici (Roma, 9 aprile 1975), è un cantautore e musicista italiano.

Dal 1996 ad oggi, in 21 anni di carriera, ha pubblicato 11 album, di cui nove di album di inediti, un album dal vivo, un album raccolta e 22 singoli, vendendo svariate centinaia di migliaia di dischi, 340.000 dei quali certificati, di cui più di 205.000 copie come cantautore, ed ulteriori 135.000 copie come autore, ottenendo complessivamente sei dischi di platino e tre dischi d’oro[2]

Ha partecipato a cinque Festival di Sanremo come cantautore, con i brani Un giorno senza fine nel 2000, Pensa nel 2007, vincendo la gara nella sezione Giovani ed il relativo Premio della Critica del Festival della Canzone Italiana Mia MartiniEppure mi hai cambiato la vita, conquistando il podio classificandosi al terzo posto, nel 2008, Non è una canzone nel 2010 e Portami via nel 2017. Ha partecipato, inoltre, a due Festival di Sanremo in veste di autore, nel 2012 con Sono solo parole, e nel 2016 con Finalmente piove. Ha al suo attivo una partecipazione al Festivalbar, nel 2007, e tre al Summer Festival, nel 2015, 2016 e 2017, oltre a tre Premi Lunezia, tre Premi Roma Videoclip, un Venice Music Awards ed un Wind Music Award.

Nel corso degli anni diversi suoi brani sono stati utilizzati come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV, spot pubblicitari e documentari. È considerato uno tra i cantautori più talentuosi dell’ultimo ventennio, ed uno tra gli autori più richiesti della nuova generazione musicale italiana

RAF: ARTISTA POLIEDRICO NEL PANTHEON DELLA MUSICA ITALIANA

Cantautore di successo, salito alla ribalta della musica leggera italiana alla fine degli anni Ottanta, è nato a Margherita di Savoia, in provincia di Barletta-Andria-Trani.

Fin da piccolo appassionato di musica, vive per un periodo a Firenze per poi trasferirsi a Londra, dove incontra Ghigo Renzulli, futuro chitarrista del gruppo rock Litfiba, con cui fonda un gruppo. 

Ritornato in Italia, inizia a produrre canzoni in lingua inglese e ottiene i primi successi con Self Control, che scala le classifiche, per poi passare al pop romantico. Partecipa più volte, senza fortuna, al Festival di Sanremo, la prima nel 1988 con “Inevitabile Follia” che si classifica 11ª.

I trionfi arrivano con il Festivalbar che si aggiudica tre volte: nel 1989 con “Ti pretendo”; nel 1993 con “Il battito Animale”; nel 2001 con “Infinito”.

Tra i più apprezzati cantautori in circolazione, vanta collaborazioni con Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Edoardo Bennato, Ron, Claudio Baglioni e Alex Britti. Nel 2015 sforna il 13° album, Sono io, anticipato dal singolo “Come una favola”, presentato nello stesso anno a Sanremo.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *